Alexis Stone, il controverso artista che trasforma se stesso

Alexis Stone, illusionista inglese che ha la straordinaria capacità di trasformarsi in qualsiasi celebrità utilizzando i propri make-up

11/04/2019 00:00
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
Contatti
 
 
Se frequenti Instagram o ti appassioni alle notizie ed ai casi più eclatanti del mondo del beauty, allora è altamente probabile che tu sia familiare con il nome Alexis Stone, più che un truccatore un vero e proprio illusionista inglese.
__

 
__
L'eclettico quanto discusso artista è nato a Manchester, ma lavora nella zona di Londra, dove è approdato grazie alla propria straordinaria capacità di trasformarsi in qualsiasi celebrità mondiale. Il make-up è ovviamente perfetto, ma il trucco migliore è che il risultato finale è talmente bello e ad opera d'arte da sembrare fatto con Photoshop. Tutto ebbe inizio quando Stone usò del contouring strategico ed un ampio numero di highlight per apparire come il collega NikkieTutorials. Da quel primo stunt body art, che raccolse oltre trentadue mila consensi sui social, fu subito chiara la sua capacità di confondere tutto il popolo di Internet. A partire da quel primo stunt, l'artista è riuscito ad interpretare con successo i volti più noti. I suoi omaggi, o forse sarebbe più appropriato chiamarle imitazioni, non hanno risparmiato nemmeno la famiglia reale: Alexis è divenuto celebre per aver impersonato alla perfezione la mitica Regina Elisabetta grazie alla sua abilità con il trucco.
__
__
Questa personalità del web, che nel corso di anni recenti ha costruito un seguito di follower molto leali e altrettanto combattivi, ha dunque raggiunto la fama grazie alle sue straordinarie trasformazioni che sono al limite dell’incredibile. Più che dei make-up, si tratta di veri e propri make-over. Non tanto alle celebrità che si rivolgono a lui, quanto piuttosto per il fatto di usare il proprio volto come una tela da dipingere.

Stone si è trasformato in tutti i personaggi più noti del mondo dello spettacolo: da Leonardo Di Caprio  a Anna  Wintur (e molti altri), il tutto utilizzando esclusivamente il trucco. Attraverso le proprie trasformazioni, Stone ha dimostrato di possedere una vasta gamma di capacità, nel contempo mandando un messaggio molto chiaro.
_
_

Con ogni singola trasformazione, l'artista del make-up è riuscito dunque ad esplorare tutti gli standard di bellezza che sono presenti attraverso diverse sfere della cultura pop, portando i propri seguaci e l'opinione pubblica a definire cosa può essere considerato iconico, semplicemente socialmente accettabile, oppure in un certo senso persino offensivo. A dispetto delle apparenze che spesso sono risultate scioccanti, gli approcci di Stone, che virano dallo scherzoso al divisivo, puntano a mettere a nudo, proprio tramite l’aggiunta di strati eccessivi di make-up e protesi, dei lati della società all’interno della quale viviamo. Come dimostrano del resto le innumerevoli critiche che circolano su quella che egli considera arte, il messaggio di Stone risulta particolarmente provocatorio. L’essere umano che si cela dietro le diverse maschere di star iconiche si chiama Elliot Joseph Rentz. Quello che gli altri considerano un sacrificio, per lui non rappresenta altro che la libertà di esprimere un certo tipo di arte. Riuscendo ad interpretare in maniera completa delle persone famose, egli sente infatti di riprodurre in maniera più autentica, in quanto è sulla propria pelle, il personaggio pubblico che presentano di fronte ai propri fan. Si tratta di un approccio molto radicale e come ogni artista maledetto, la storia personale di Stone lo riflette: gli ultimi anni della sua vita sono intervallati da abusi di sostanze ed alcol e cliniche di riabilitazione.
__
__
Anche in virtù del proprio passato buio, Alexis Stone è noto al giorno d'oggi per essere uno dei più controversi artisti che usa se stesso come una tela bianca da dipingere. Alcuni lo giudicano il massimo del trash, altri invece trovano che la sua arte sia da paragonare quasi al lavoro dei pittori espressionisti, che smascheravano la verità della società nei suoi lati meno piacevoli per mettere l'opinione pubblica di fronte ai propri spettri. Al giorno d'oggi ci troviamo in una società che ha dato a tutti capacità di espressione: trovandoci di fronte ad un grande specchio ed a un piccolo palco, tutti vogliamo apparire al meglio. Se da un lato ciò riflette degli aspetti positivi, l'eccesso del culto della bellezza e della vanità sono proprio quel che Alexis Stone vuole portare di fronte agli occhi del pubblico.