Instagram rimuove i followers, panico tra gli utenti

Panico tra gli utenti di Instagram che, nella mattinata di ieri, hanno riscontrato un calo inaspettato dei followers

14/02/2019 19:13
Email: danielvitiello@libero.it
Description
 
Gallery
 
Video
 
Comments
 
Contacts
 

Amaro risveglio per gli utenti di Instagram che, in modo totalmente imprevisto, hanno visto calare il numero dei followers senza un apparente motivo. Le perdite registrate variano da pochi centinaia di seguaci fino a 3 milioni, come nel caso della star internazionale Ariana Grande.

Per ore Instagram non ha fornito spiegazioni in merito alla situazione ma, gli utenti stessi, hanno azzardato svariate ipotesi. Le più accreditate parlavano dell’eliminazione di contatti inattivi o, peggio, di follower fake o generati da Bot.

Quest’ultima teoria ha indignato il web, che ha subito iniziato una sorta di caccia alle streghe, sbirciando i profili dei personaggi più influenti per scoprire se quei grandi numeri fossero reali o frutto di operazioni non lecite. Gigi Hadid perde 1 milione di follower, Chiara Ferragni 300mila e l’amica Chiara Biasi “solo” 60mila.

Ogni supposizione però cade intorno alle 15.00, quando Instagram cinguetta da Twitter: “We’re aware of an issue that is causing a change in account follower numbers for some people right now. We’re working to resolve this as quickly a possible”. Dunque, nessuna pulizia contatti inattivi o possibili fake, un probabile bug ha fatto impazzire il social tanto amato a livello internazionale.

Instagram

I server di Instagram sono andati tutti down e, il social stesso, ha fatto riscontrare ulteriori problematiche relative all’aggiornamento del feed, alla pubblicazione delle foto ed altre azioni quotidiane svolte da ogni utente.

Dopo il Tweet di Instagram, gli utenti hanno sperato in una soluzione tempestiva ma, col passare delle ore, gli errori riscontrati si rincorrevano. Mentre inizialmente il problema era solo il numero di followers persi, dopo si è verificata anche un’incongruenza di utenti visualizzati.

Molti profili hanno notato che, osservando il proprio account da un dispositivo, era riportato un numero di followers, mentre guardandolo da un altro, appariva un numero totalmente differente. Ciò ha causato ulteriore malcontento, gli utenti hanno gridato allo scandalo, incolpando Instagram dei continui bug che destabilizzano il social.

Il timore dilagante era quello di non recuperare più i followers persi. Secondo il pensiero di molti, se un bug aveva rimosso tutti quegli utenti, sarebbe stato impossibile ripristinare tutto.

Sebbene Instagram non sia nuovo a bug importanti, non possiamo negare che i tecnici sono sempre stati efficienti nel risolvere ogni tipo di problema. Anche in questo caso gli utenti non sono stati delusi e tutto è tornato alla normalità.

Questa mattina infatti, il risveglio di tutti gli utenti colpiti da bug è stato molto piacevole. I followers rimossi sono stati totalmente ripristinati.

Non è chiaro cosa abbia causato il bug, ma nessuno ha fatto pressioni affinchè Instagram rivelasse i retroscena.

Rientrato il panico, l’episodio è stato accantonato.

In realtà, Instagram ha già fatto rivivere un’esperienza simile agli utenti anni fa, ma quella volta non fu un bug ad aver ridotto il numero di followers. Allora il social effettuò davvero una pulizia dei profili, rimuovendo tutti quelli fake o frutto di bot.