Cara Delevingne posa nuda e canta Janet Jackson in una campagna New Balmain

31/01/2019 22:18
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Comments
 
Contatti
 

Cara Delevingne si spoglia per la campagna Primavera 2019 di Balmain e ricrea l'iconica foto in topless di Janet Jackson con il direttore creativo, Olivier Rousteing. Uno scatto nella serie in bianco e nero, in cui il duo posa in topless, mostra Rousteing con le mani sui seni della modella inglese, imitando la copertina dell'album Janet di Jackson e la copertina di Rolling Stone di Patrick Demarchelier nel 1993.

"Fa riferimento a tutte le copertine degli album iconici degli anni Novanta, che sono stati grandi momenti di cultura pop della nostra infanzia", ha detto il Rousteing del tributo, girato da Dan Beleiu, a WWD.

Ma il ritratto provocatorio ha fatto ben più che rendere omaggio all'epoca d'oro della musica degli anni '90. "La campagna mostra la riunione di due tonalità della pelle, una nera o mista, e una bianca," Rousteing aggiunge: "Scegliere di posare nuda era tutto sull'autenticità". Ha poi sottolineato che voleva creare qualcosa di "puro e trasparente".

Un'altra foto mostra Delevingne completamente nuda, seduta su un blocco di fronte a una grande lettera di pietra, il logo originale di B-Pierre Balmain per il suo marchio eponimo, che è stato riproposto lo scorso anno.

Per quanto riguarda la scelta di Cara come sua musa ispiratrice, Rousteing ha dichiarato a WWD: "La amo così tanto che non voglio vederle vestiti, il suo sguardo è così forte e magnetico, è quasi un capo di abbigliamento in sé".

Questa non è la prima volta che il designer ha sfruttato il Brit per Balmain. Lo scorso settembre, è tornata sulla passerella per aprire il suo spettacolo al Paris Fashion, mentre si è avvicinata a Prince, con grande sorpresa del pubblico.