Mary Quant: la stilista che ha rivoluzionato la moda del novecento

Una stilista gallese di adozione britannica, che ha rivoluzionato la moda femminile degli anni 60

17/04/2019 00:00
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
Contatti
 

Mary Quant è una stilista gallese di adozione britannica, che ha rivoluzionato la moda femminile degli anni 60. I suoi genitori, entrambi insegnanti, avrebbero voluto per lei un futuro tranquillo, ma Mary essendo una donna forte e ribelle, si trasferì a Londra dove conobbe Alexander Plunket Greene, con il quale si sposò e aprì la sua prima boutique (Bazaar) a Carnaby street.
__
Il suo non era un semplice negozio di abbigliamento, bensì si trattava di un luogo dove le persone avevano la possibilità di chiacchierare in totale libertà, dando spazio alla loro fantasia e creatività, senza mai però trascendere nel volgare. Ispirandosi alla mini, l’auto inglese preferita da Mary, creata qualche anno prima con l’intento di rimodernizzare le macchine, inventò la prima mini skirt (minigonna) contrastando così il conformismo di quell’epoca, che non vedeva di buon occhio nè i tacchi a spillo, nè tantomeno le gambe scoperte.
__
__
Inizialmente la fece indossare ad una parrucchiera diciassettenne detta Twiggy (in italiano grissino). I londinesi da subito derisero la boutique di Mary, ma poco tempo dopo ci si ritrovarono dentro, insieme anche a personaggi del mondo dello spettacolo e dell’arte. Messo qualche soldo da parte, Mary decise di aprire un altro negozio nella snob e aristocratica Brompton Road a Knightsbridge. Nel 1963 fonda il “Ginger Group” che esporterà i suoi prodotti negli Usa, in seguito lancerà una linea di cosmetici, ed infine inventerà anche una collezione di calzature. Si va dagli stivali bianchi di gomma, agli impermeabili di plastica, dai vestiti squadrati, alle gonne che diventavano sempre più corte, assumendo a tutti gli effetti una forma “mini”, arrivando all’acconciatura sbarazzina. Infatti taglió i suoi lunghi e folti capelli, facendo vedere per la prima volta un caschetto simmetrico con la frangetta scolpita.
__
__
A questo punto per Mary arriva un’importante onorificenza ufficiale dall’Impero Britannico per il suo incredibile contributo al settore della moda.
All’inizio degli anni settanta si è cimentata nel campo dell’interior design. Tre anni dopo è stata organizzata una mostra in suo onore al London Museum. Mary Quant è uno dei personaggi più influenti del XX secolo, sia per quanto riguarda lo stile di vita sia per le tendenze in fatto di moda.
__
__
Visionaria, creativa e simbolo del femminismo, fu in grado di capire le esigenze delle sue clienti che le chiedevano lunghezze alquanto ridotte, ed inventò il capo del secolo a cui le donne tutt’oggi non possono rinunciare. Attualmente, a ben 85 anni Mary è ancora consulente del marchio di make up al quale ha dato il nome. La minigonna ha ormai compiuto cinquant’anni dal suo debutto e possiamo stare tranquilli che il suo successo non tramonterà mai.