Met Gala 2019, Camp Item: tutti I look sfoggiati

Il tema Camp sarà stato rispettato dalle star presenti?

07/05/2019 00:00
Email: fashionvipone@gmail.com
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
Contatti
 

Da poche ore si è conclusa una delle serate più attese dell'anno: MET GALA 2019.

Per i pochi che non lo sapessero, ogni anno, il primo lunedì di maggio, presso l'omonimo museo newyorkese, si tiene questa fantastica serata di beneficenza promossa dall'Istituto del costume del Metropolitan Museum of Art di New York, che per l'occasione inaugura la sua annuale mostra.

Così in questa speciale data, star e celebrities si recano sulla Fifth Avenue pronte a calcare il lunghissimo red carpet nei loro sfavillanti abiti di Haute Couture.

Peculiarità di questo galà consta nel fatto che per ogni edizione venga scelto uno specifico tema. Quest'anno è stata la volta del CAMP. Riprendendo il titolo della mostra 'Camp: Note on Fashion', inspirato al saggio di Susan Sontag che parla del concetto di Camp, come utilizzo smodato del kitsch, sfarzo, eccesso, teatralità, gli organizzatori hanno lanciato un arduo guanto di sfida ai loro ospiti.

Così i 500 personaggi presenti ieri sera hanno percorso i circa 150 metri di tappeto rosso in abiti eccentrici e sfarzosi.

Le gradinate del museo, allestite per l'occasione, sono divenute un bosco magico ed incantato fatto di piume e lustrini, dove bizzarri fenicotteri e pennuti multicolori, hanno trovato il loro habitat naturale. In una armonica danza, a colpi di tacchi e lunghi strascichi, dai lucenti e sfavillanti bachi sono fuoriuscite estrose ed eleganti farfalle che hanno iniziato a volteggiare fiancheggiate da futuristiche supereroine, moderne dee greche, sirene e fate turchine.

Pronti a ripercorrere con noi lo spettacolo?

LADY GAGA

Ovviamente non poteva che lasciare a bocca aperta anche stavolta la regina LADY GAGA, che per l'occasione ha messo su uno degli spettacoli più irripetibili della sua carriera. Giunta sulle gradinate in un pomposo abito fucsia, si è lentamente svestita sino a rimanere in lingerie. Chi può bypassarla? The QUEEN!

KENDALL AND KYLIE JENNER in VERSACE

Sembrerebbero appena uscite dal carnevale di Rio, ma in realtà sono solo al Met Gala. Kendall in versone arancio, eccentrica ma molto chic, Kylie in lilla da testa a piedi, super sexy come sempre. Direi che il tema Camp anche per loro è stato pienamente rispettato.

MILEY CYRUS in YSL

Talmente che risulta sobria rispetto alle altre da sembrare una voce fuori dal coro. La cantante Miley Cyrus, al braccio del suo Liam Hemsworth, sfoggia con orgoglio il suo YSL verde e nero. Fresca e carina, approvati trucco e capelli, per le scarpe? Lasciamo perdere..

NAOMI in MAISON VALENTINO

Una dea nel giardino incantato della Fifth Avenue. La venere nera non si smentisce nemmeno stavolta nel suo abito firmato dall'amico Pierpaolo Piccioli per Valentino. Teatrale ma incantevole.

CARA DELAVIGNE in DIOR

Apriamo la multicolor session con la divina Cara che ha sfoggiato per l'occasione un eccentrico abito firmato Dior. Più che un vestito di Haute Couture questo, a nostro parere, sembra un ben riuscito vestito di Carnevale, tutto troppo: dal bastone al copricapo con banane e dentiere. Lo stile Camp non ti avrà dato un tantino alla testa cara Cara?

HAMISH BOWLES in J.GALIANO per MAISON MARIANGELA

Teatrale è teatrale, per essere scenico è scenco, camp lo è di sicuro. Hamish Bowles ha colto nel segno risultando uno dei più kitsch della serata. Bravo.

LUPITA NYGONG'O in VERSACE

Anche Lupita ha optato per il multicolore sfoggiando delle estrose ali da farfalla. Un dubbio però ci attanaglia: cosa c'entrano i pettini incastrati nella cotonata acconciatura? Misteri del Met Gala.

NICHAPAT SUPHAP in TOMO KOIRUMI

Una graziosa e soffice meringa alla fragola, banana, lampone..Molto molto candy.

HAILEE STEINFELD in VIKTOR AND ROLF

Niente foto per la bella Hailee, ci pensa da sola a farsi qualche autoscatto con la sua macchina fotografica vintage..ops ma non è una fotocamera ma una borsetta! Ci hai ingannato, ma sei così cutie con questo outfit che ti perdoniamo!

KACEY MUSGRAVES in MOSCHINO

Signore e signori ecco a voi Barbie. La bella Kacey ha voluto per una sera emulare l'iconica bambola bionda, ed il risultato sembrerebbe essere davvero sbalorditivo, non trovate?

RACHEL BROSNAHAM in ERDEM COUTURE

Sofisticata con quel tono romantico e bohemienne, scenica ma non teatrale e di sicuro non kitsch. Forse non sarà perfettamente Camp, ma noi la troviamo magnifica.

CHARLIE XCX in J.PAUL GAUTIER

Molte star hanno optato per il giallo, ma questo di Charlie è quello che tra tutti forse convince di più. L'asimmetria dell'abito con le pompose rouches e la cintura con nappine cinge alla perfezione la cantautrice britannica. Meno sorprendente trucco e capelli, si poteva fare molto di più.

CAMILA MENDES

Passiamo alla sessione principesse. Candidata al ruolo di Belle (de La bella e la bestia) l'attrice Camila Mendes che reinterpreta alla perfezione la meravigliosa protagonista Disney accanto al suo bellissimo principe, Charles Melton. Sublime.

ZENDAYA in TOMMY HILFIGER

Ecco a voi CENERENTOLA. Come da copione, la bella attrice giunge sul red carpet con la sua fatina turchina. E bidibibodibibu il suo fiabesco abito per incanto si illumina. Pura magia.

LILI REINHART

Dopo tutte queste principesse poteva mancare mica Maria Antonietta?

MADELAINE PETSH in J.PAUL GAUTIER

E Trilly? La fatina un po' impicciona di Peter Pan non si è lasciata attendere, reincarnandosi nel corpo dell'attrice Madelaine Petsch, cosa ci poteva essere di meglio?

NINA DOBREV in ZAC POSEN

Dopo l'eterea fatina Madelaine c'è stata durante questo Met Gala 2019 anche la sexy fata Nina. Sensuale ed ammiccante nel suo abito in plexiglass firmato Zac Posen. Una vera femme fatal.

HAILEY BIBER in ALEXANDER WANG

Inziamo con la carrellata delle più top della serata con Hailey Biber in Alexander Wang. Sobria ed elegante, ma con quel tocco super sexy dato dalla schiena scoperta. Splendida.

SARA SAMPAIO in AUGUST GETTY

Una principessa vittoriana. Incantevole come sempre.

KARLIE KLOSS in GUCCI

Quando hai due gambe come lei non puoi tenerle coperte. Karlie sfoggia un mini dress in gold con maxi maniche in nero. Super chic.

TAYLOR HILL

Sembra uscita da una festa degli anni 20', elegante come poche, bella da far perdere la testa, Taylor Hill sale sul podio tra le top di questo Met Gala 2019.

ROSIE HW in OSCAR DE LA RENTA

Il più bello tra i fenicotteri del Met? Sicuramente Rosie, impeccabile nel suo abito rosa cipria firmato Oscar De La Renta.

GISELLE BUNDCHEN in VALENTINO

Quando si dice 38 anni e non sentirli. Dovremmo essere imparziali è vero, ma dinnanzi a cotanta eleganza, bellezza e perfezione non ci si può non inchinare. Giselle anche stavolta sbaraglia la concorrenza con la classe e raffinatezza che la contraddistingue.

LILY ROSE DEPP in CHANEL

La più sobria e di sicuro tra le più chic, la figlia del bel Jhonny Depp lascia tutti di stucco nel suo abito nero firmato Chanel.

JLO in VERSACE

Una moderna e luccicante Cleopatra calca le scale del MET, ah no mi sbagliavamo è Jennifer Lopez.

BELLA HADID in JEREMY SCOTT

Bella lo è davvero di nome e di fatto. Una cometa tra centinaia di stelle..magnifica!

GIGI HADID in MICHAEL KORS

Comprendiamo il voler dar seguito al tema CAMP, ok il voler essere teatrale, ma quando si è così bella è un reato conciarsi così. Gigi tua sorella stavolta ti ha battuta. Sorry

CAMILLA MORRONE in ELIE SAAB

Quando si dice si può essere sexy senza essere volgare. Bella e super raffinata. Very Good!

EMILY RATAJKOWSKI

Come si può non rimanere estasiati dinnanzi al suo cospetto?

JOURDAN DUNN in ZAC POSEN

In un giardino incantato come quello del Met, magico ed irriverente, mancava solo lei con il suo abito Maxi Flower in PVC. Super Cute!

Dopo tanti look bellissimi, in questo Met all'insegna del Camp-Kitsch ci sono stati anche tanti  look davvero choc, quindi se siete di cuore debole si prega di andare direttamente alla fine, grazie.

KATE PERRY in MOSCHINO

RAYAN MURPHY

EZRA MILLER in BURBERRY

JARED LETO

DIANE VON FURSTENBURG

JANELLE MONAE in C.SIRIANO

Chiudiamo in bellezza con ANNA WINTOUR in CHANEL

La vera regina della serata ci ricorda che la classe non è acqua ma Chanel n°5, e lei ne è l'esempio.

E per voi chi sono stati i più chic e più choc di questa notte magica?