Paris Fashion Week 2019: Saint Laurent spicca con il suo fluo anni '50

Ai piedi della torre Eiffel, Saint Laurent torna a sorprenderci con la nuova collezione fall-winter 2019/2020

PFW
26/02/2019 20:44
Email: valentinaimgconsult@gmail.com
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
Contatti
 

Ore 20 , Paris (trocaèdro)

Nella seconda giornata della fashion week parigina torna a sorprendere sulla passerella del trocaedro Saint Laurent con la collezione fall winter 2019/2020 firmata Anthony Vaccarello.

Il fashion designer italiano, noto per la sua visione rock-chic ed asimmetrica della moda, ha sempre messo in luce la classe senza tempo e inimitabile del brand confermandosi anche quest'anno creative e  image director.

Torna a farlo con uno show mozzafiato, su una passerella con giochi di luci e specchi accompagnato dalla musica di Sebastian Akchoté.

Inizialmente prevale il total black in un incontro fra pizzo, raso e pelle che conferma la parte più leggiadra e delicata della maison.

Lo spettacolo poi si apre in un sipario anni '50 per quanto riguarda le forme e i colori. Largo spazio infatti a fantasie pois e a righe verticali, tipiche degli anni vintage e rockabilly.

Tra le diverse stravaganze risalta il ritorno dell'animalier bianco e nero.

Quello che più ha sorpreso in assoluto è stata l'uscita a sorpresa dei colori fluo di ogni tonalità, fucsia, verde, giallo, tutto era meravigliosamente acceso tipo neon.

Gli accessori predominanti sono senza ombra di dubbi gli occhiali dai contorni spessi (cat-eye) e le scarpe, dove la scelta è ricaduta sui seducenti Décolleté.

Ysl, creatore della moda del xx secolo non delude mai e il suo stile continua a ad essere elegante e raffinato ma allo stesso tempo moderno e innovativo.