PFW: Valentino Of Love

Il potere delle parole ed il dialogo creativo si incontrano per la collezione #ValentinoFW19.

PFW
PFW
04/03/2019 00:10
Email: fashionvipone@gmail.com
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
Contatti
 

"Il potere delle parole ed il dialogo creativo si incontrano per la collezione #ValentinoFW19".

Mai descrizione suonerebbe più calzante a rappresentare lo show svoltosi questo pomeriggio all'Hotel National des Invalides di Parigi.

Pierpaolo Piccioli, direttore creativo della maison, stavolta ha scelto, con la sua collezione ValentinoOnLove, di celebrare proprio quel sentimento così puro, ma talvolta così raro e complicato, qual'è l'amore.

Si, proprio l'amore in tutte le sue più poliedriche e stupende forme.

Lo stilista ha deciso di stupire ricorrendo alle più nobili delle arti come poesia, scultura e musica.

Lo spettacolo si apre infatti con le dolci note di poesie d'amore lette in sottofondo, pronte a scandire, i passi lenti e sinuose delle modelle.

Quello stesso Amore viene ritratto,  su vestiti, cappotti, felpe e gonne, attraverso stampe di celebri sculture ritraenti giovani amanti, pronti a lasciarsi travolgere dalla passione, concedendo caldi abbracci e baci passionali.

Ma se pensate che l'amore possa essere secondo lo stilista solo desiderio e passione per lo stilista così non è, anzi.

Lo sguardo di Picciolo verso l'amore, creazione dopo creazione diventa, via via, a tratti, più melanconico e disincantato.

La passione degli amanti lascia il posto a rose e farfalle. 

Tali immagini riecheggiano si bellezza e romanticismo ma anche, metaforicamente, fugacità e brevità  dell'esistenza.

Così anche gli abiti dapprima più rigidi e squadrati,

diventano leggiadri e vaporosi.

Un gioco di tulle, organza, roches e trasparenze inizia a riempire i corridoi della passerella.

Nuvole colorate si dissolvono nell'etere l'una dietro l'altra, sulle nostalgiche note di "Kissing You".

Sembrerebbe quasi che con questa collezione, il designer abbia voluto invitarci a meditare sull'amore,  eterno e magico, come quello delle favole a lieto fine,

ma talvolta fugace e struggente, come quello delle tragedie shakespeariane, come quello di Romeo e Giulietta,

ricordandoci che comunque vada:

"THE PEOPLE YOU LOVE BECOME GHOSTES INSIDE OF YOU AND LIKE THIS".