Tendenze borse 2019: Pyramid bags dalla Svizzera

Dalla Giovane maison svizzera-italiana, LucaMartini, arrivano le nuove Pyramid bags artistiche di Rdress couture dalla forma piramidale.

13/03/2019 10:00
Email: valentinaimgconsult@gmail.com
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
Contatti
 

Rdress è un marchio giovane con la missione di diffondere le opere dell'artista italiana Raffaela Quaiotti, un connubio perfetto fra arte e moda, qualità e modernità nella prospettiva di una innovazione tutta al femminile.

___

___

La progettazione della maison di Luca Martini regge perfettamente la visione e gli standard etici della società, ad iniziare dall’utilizzo di materiali (cruelty free e vegan friendly), volutamente, riciclati e riciclabili al 100%, fino alle soluzioni artigianali ed alle finiture audaci, proponendo lo stile geometrico piramidale che rende queste new bags uniche al mondo.

___

___

“Plastique”, una borsa giovane e fresca dalla base triangolare realizzata in policarbonato riciclato morbido trasparente (materiale fra i nuovi trend di questo 2019), il che mette in evidenza dei perfetti triangoli d'arte intercambiabili.

___

Poi c’è “Romantica”, in tessuto stampato con recenti tecniche e con inchiostri a base d'acqua realizzata nella sublime stessa forma della sorella trasparente, ma più chic.

___

___

La loro particolarità sta nella piegabilità, che le rende tranquillamente trasportabili in valigia, e nella versatilità avendo a disposizione circa 469mln di combinazioni.

La borsa è infatti composta da triangoli dell’esclusivo tessuto Rdress couture autenticati dalla art director della maison Raffaela Quaiotti, maestra di opere d'arte per oltre 40 anni.

____

___

La piramide quindi non è una borsa semplice, con caratteristiche tecniche standard, ma al suo interno contiene le emozioni dell'artista e la passione del team che l’ha realizzata.

La combinazione perfetta fra stile e comfort, per l’accessorio più amato dalle donne, mette Luca Martini, direttore del design della maison, fra le tendenze per la primavera-estate 2019.

Ogni borsa tra l’altro è personalizzabile con il proprio nome e l’unicità è nei secoli l’oggetto del desideri di chiunque ama sentirsi inimitabile.

Ideali tra l’altro per aggiungere un tocco di colore al nostro guardaroba, seguendo anche quelli che sono i colori più in voga quest’anno, la maison è perfettamente al passo con le collezioni SS 19 presentate alla scorsa fashion week.

___