COME SCEGLIERE LE CALZE MADE IN FRANCE?

Come risultato della concorrenza, i produttori di calze francesi creano costantemente nuovi modelli e si affidano all’ascolto e all’esperienza per avvicinarsi ai loro clienti. Viene così commercializzata un’intera pletora di modelli, progettati secondo i processi propri di ogni produttore e disponibili in materiali diversi. Sportiva, elegante, corta o lunga, la calza è un accessorio essenziale per il comfort dei piedi e per confermare il look trasmesso. In nessun caso questa coppia può essere trascurata a rischio di dare una nota falsa all’apparenza. Data l’importanza di indossarli ogni giorno, è importante sapere come scegliere il giusto paio.

Scegliere calze in tessuto di qualità

Sotto un uso quotidiano pesante, la calza può strapparsi rapidamente se è fatta di un materiale scadente. I marchi francesi noti in questo campo non esitano ad approfittare di tessuti di valore nobile e sicuro per produrre articoli di eccellenza. I materiali principali utilizzati sono, tra gli altri, il filato di mohair di capra, il cashmere, la seta, il filato scozzese, il cotone e la lana merino. Sapendo come far prevalere la qualità di questi tessuti, questi marchi francesi utilizzano il loro know-how artigianale per creare i loro modelli. Stile raffinato per una maggiore eleganza, un paio per l’inverno, accessori per il comfort dei piedi, tutto si trova in queste manifatture francesi. Questi ultimi assicurano la perfezione delle tecniche utilizzate per garantire i loro articoli. Così, le calze da donna realizzate con questi tessuti sono migliori sotto ogni punto di vista.

Scegliere in base alle stagioni

Nei periodi freddi o freddi, le calze francesi in mohair di capra e quelle in lana (soprattutto merino) tengono i piedi al caldo. La morbidezza di questi materiali offre un grande comfort. Grazie alle sue proprietà isolanti, il mohair di capra mantiene i piedi asciutti. Le persone con pelle sensibile possono indossare accessori di lana perché questo materiale non provoca prurito.

Le calze di produzione francese, realizzate in filato scozzese, si distinguono per la lucentezza e la morbidezza dei punti. La natura traspirante di questo materiale si adatta bene alle persone che sono inclini all’essudazione del piede pesante. Le coppie realizzate con questo materiale sono ideali per l’abbigliamento estivo.

La calza di seta francese può essere indossata in qualsiasi momento, tranne quando fa molto freddo. Oltre che per la sua nobiltà, la seta si distingue per le sue proprietà termo-regolatrici che permettono alla pelle di respirare e di assorbire la temperatura ambiente.

Le calze di cotone made in France sono adatte a tutti, e anche a tutte le stagioni.

Scegliere i modelli giusti di calze francesi in base al loro utilizzo

Per accessoriare un abito, un paio realizzato con filo scozzese è semplicemente perfetto.

I modelli in seta sono ideali per dare un look chic.

Per le attività sportive, sono meglio i calzini di cotone di produzione francese. I corridori, per esempio, possono vestire i piedi con questo tipo di accessorio.

Gli sport invernali, come lo sci, ad esempio, richiedono un abbigliamento adeguato per proteggere il corpo. Per quanto riguarda i piedi, devono essere vestiti con coppie di lana merino. Questo materiale ha tutte le proprietà che proteggono dal freddo, mentre favorisce il comfort all’interno degli stivali.

Moda senior: quali vestiti indossare?
Come trovare un abbigliamento eco-responsabile?