Come trovare un abbigliamento eco-responsabile?

Negli ultimi anni, gli appassionati di moda hanno tenuto conto dell’impatto ambientale del design dell’abbigliamento, una delle industrie più inquinanti del mondo. Attualmente, sono disponibili diverse alternative per l’acquisto di abbigliamento etico.  Come trovare allora questi abiti eco-responsabili e beneficiare degli articoli migliori?

Moda ecologica: cos’è esattamente?

La moda ecologica considera i materiali organici, naturali, biodegradabili, upcycled, riciclati, ecc. Questo settore richiede anche condizioni di produzione a basso inquinamento, limitazione o eliminazione totale dei componenti tossici, minimizzazione del carbonio, ottimizzazione della produzione locale e zero rifiuti, … Dovete anche essere consapevoli del fatto che questo valore sostiene essenzialmente il rispetto per l’ambiente, e anche per garantire la salute umana. Inoltre, l’impatto ambientale causato dall’abbigliamento non si limita semplicemente al suo acquisto. Ciò vale anche per il ciclo di lavaggio, asciugatura e stiratura. Ad esempio, per una maglietta, questo passo rappresenta circa il 50% dell’impatto ambientale. Per ulteriori informazioni, potete visitare il sito web Top Negozi.

Come trovare un abbigliamento eco-responsabile?

Per non scegliere il fast fashion, si possono avere alcune opzioni in base ai propri gusti in fatto di abbigliamento. Si può optare per abiti biologici, sostenibili ed etici, realizzati con tessuti ecologici e resistenti, che possono durare a lungo. Per trovare questo tipo di abbigliamento ecologico, potete visitare i negozi Made in France, o quelli che vendono abiti del commercio equo e solidale, per meglio garantire ogni condizione di produzione. Poi, ci sono anche negozi vintage di marca dove si può trovare abbigliamento etico. Ci sono anche produttori di abbigliamento di seconda mano. Il vantaggio di questo tipo di negozio è che si possono provare direttamente gli abiti ecologici e conoscerne i componenti.

Trova vestiti ecologici con l’usato

Un’altra alternativa per vestire in modo sostenibile, senza rovinarsi, è quella di privilegiare gli abiti di seconda mano, detti anche di seconda mano. In particolare, troverete una buona selezione nei negozi online specializzati nella moda del commercio equo e solidale, tanto più che oggi ci sono molti siti che vendono online o addirittura rivendono abiti già indossati. Questo mercato comunitario permette a molti utenti di acquistare, scambiare e vendere abbigliamento ecologico di seconda mano. È quindi possibile trovare l’usato ovunque in Francia su questi siti. Potete anche scegliere le riciclerie, che sono centri specializzati per il recupero e il riciclaggio dei capi di abbigliamento, con prezzi più modesti.

UNA BREVE STORIA DELLA GIACCA SPORTIVA DA IERI AD OGGI
QUALI SONO I MIGLIORI COLLANT DA INDOSSARE DURANTE L’INVERNO?