QUALI SONO I MIGLIORI COLLANT DA INDOSSARE DURANTE L’INVERNO?

I collant scelti con cura esaltano le gambe e apportano il tocco finale al tuo bagno. Ma come indossarli in inverno? Essere caldi rimanendo eleganti è la sfida.

La scelta dei materiali

Quando le temperature si raffreddano, proteggete le vostre gambe dal freddo optando per collant di lana. Rispetto a un certo tempo, hanno guadagnato in finezza. I modelli sono sia fini che morbidi, realizzati in lana di alta qualità.

Anche il cotone conferisce al vostro collant un comfort accogliente. Neanche i materiali sintetici mancano. Molto morbidi, i modelli in seta, mescolati con materiale elastico, sono anche collant caldi.

In lana o seta, i collant dovrebbero essere più spessi per l’inverno. Questo spessore è apprezzato in denari, una misura specifica utilizzata per collant, calze o leggings.

Quindi, per tenervi caldi, i collant dovrebbero essere più spessi di 50 denari. Questo vi darà collant spessi e molto resistenti.

Nero o colorato?

Se scegliete i collant di lana, potete anche giocare con i colori. Alcune donne preferiscono il nero per i loro collant.

Sono un grande classico della moda femminile e possono essere indossati con qualsiasi abbigliamento. Lunghi pullover, abiti o gonne, valorizzano tutti i vostri abiti.

Ma anche i collant colorati hanno i loro seguaci. Le sceglierai in base al tuo abbigliamento. Se si indossa un abito o un maglione dai colori vivaci, può essere meglio optare per collant un po’ neutri o di colore tenue.

Se il vostro abbigliamento è più classico, potete scegliere colori più brillanti per i vostri collant. Pensate di abbinarli al colore del vostro vestito o delle vostre scarpe.

Anche il colore della carne ha i suoi sostenitori, ma bisogna evitare collant troppo lucidi o che tendano a far sembrare grassi i polpacci.

Gioca con i modelli

Non c’è motivo di annoiare i collant caldi. Le calze a rete possono dare stile ai vostri collant e al vostro abbigliamento. Per dare eleganza al vostro abbigliamento, i collant a rete devono essere abbinati ad un abbigliamento piuttosto sobrio.

È meglio evitare, ad esempio, abiti troppo stretti o scarpe troppo alte. Si possono anche indossare collant a rete sotto i jeans con i buchi.

Anche i collant di lana da donna possono essere decorati con una grande varietà di disegni. Alcuni modelli hanno i pois, a volte disposti in modo asimmetrico, o strisce.

Alcuni collant in lana o cotone sono decorati con motivi floreali che sono molto attraenti e danno freschezza al vostro abbigliamento. Altri adottano un’impronta in tartan che catturerà l’attenzione di tutti. Ci sono collant che spingono la fantasia ancora più in là. Vestono le gambe con motivi colorati o divertenti.

Per quanto riguarda i lustrini, danno un tocco di festa ai vostri collant invernali. Potete scegliere la dimensione dei modelli che abbelliranno i vostri collant fantasia, così come i luoghi in cui saranno posizionati. Possono decorare tutta la gamba o fermarsi a metà coscia.

Caldi collant in pizzo combinano anche l’utile con il piacevole. È consigliabile sposarli con il proprio vestito. I collant in pizzo nero possono essere abbinati a un blazer nero o a un cappotto blu navy. Indossati con discernimento, sono il bene seducente del vostro bagno.

Come trovare un abbigliamento eco-responsabile?
UNA BREVE STORIA DELLA GIACCA SPORTIVA DA IERI AD OGGI